Cosmo: «Il futuro è tornato»

‘La terza estate dell’amore’ è un disco nato da una liberazione: dai confini di genere musicale, dai riti dell’industria, dall’isolamento della pandemia. È un disco in cui si torna a parlare di futuro. Ora l’obiettivo è farne un sentimento collettivo e trasformare i concerti in sabba. «Il prossimo non sarà un tour, sarà un degenero»

Source: https://www.rollingstone.it/musica/interviste-musica/cosmo-il-futuro-e-tornato/562235/

attachement

en_USEN